Home » Primo Piano, Ultime notizie, Zoom » Nasce Bibletstore, la prima libreria digitale italiana

Nasce Bibletstore, la prima libreria digitale italiana

Biblet StoreSi chiama Bibletstore, è la prima libreria digitale italiana, e avrà un archivio con oltre 1.200 titoli. Nasce dalla collaborazione tra Telecom Italia e il Gruppo Mondadori, che hanno siglato oggi a Francoforte un accordo per la distribuzione di libri digitali.

I libri Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer e Piemme saranno disponibili sull’ebook store di Telecom Italia con 800 titoli di catalogo e oltre 400 novità che saranno edite contemporaneamente in versione cartacea e in formato elettronico.

I testi digitali saranno disponibili in formato ePub e Pdf e saranno protetti da un sistema Drm (Digtal Rights Managament), tutelando così i diritti degli autori.

Già da oggi è possibile acquistare con Bibletstore i libri digitali con carta di credito e a breve saranno lanciati gli ebook reader Tim con i quali si potrà accedere in modo semplice e diretto, con la connettività 3G, alla libreria digitale: la navigazione sarà gratuita e il cliente pagherà soltanto il prezzo dei libri che acquista. In questo caso il pagamento  potrà avvenire con carta di credito o utilizzando il credito della sim card.

Gli ebook potranno essere acquistati e letti anche con l’OliPad, il nuovo tablet di Olivetti che sarà lanciato sul mercato nei prossimi mesi, e con altri device grazie ad applicazioni dedicate scaricabili gratuitamente.


La caduta dei giganti, il nuovo romanzo di Ken Follet sarà tra le prime novità dell’offerta di Mondadori presente sugli scaffali della libreria digitale di Telecom Italia. Per quanto riguarda invece gli 800 titoli storici delle case editrici del Gruppo si potranno scegliere dai grandi classici della letteratura, quali ad esempio Jane Austen e Thomas Mann, ai bestseller degli ultimi anni, come Le correzioni di Jonathan Franzen e Il Codice da Vinci di Dan Brown; dai protagonisti della letteratura contemporanea, come Philip Roth e Gabriel Garcia Marquez, ai maestri della letteratura di genere di tutti i tempi, da Agatha Christie a John Grisham; dai grandi pensatori del passato, quali Cartesio e Seneca, alla produzione saggistica italiana e internazionale più recente; dal grande classico per l’infanzia, quale Andersen e le sue Fiabe, ai nuovi protagonisti della letteratura per ragazzi come Geronimo Stilton.

Per la prima volta al mondo, a Natale, grazie alla collaborazione tra Telecom Italia e il Gruppo Mondadori, verranno presentati tre canali tematici su abbonamento per ebook: alta letteratura, letteratura di genere – giallo e rosa – e ragazzi. Cambierà così completamente il modo di offrire e proporre il libro al lettore. Con il pagamento di una cifra fissa mensile si avrà accesso a un palinsesto tematico composto da libri da leggere, uno alla volta, ma tanti quanti si desidera.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo firmato con il Gruppo Mondadori – ha dichiarato Franco Bernabè, amministratore delegato di Telecom Italia -.  Si tratta di un importante riconoscimento alla nostra capacità di innovare che ci consente di porre l’azienda come driver nei mercati caratterizzati da una forte evoluzione tecnologica. Con il lancio di Bibletstore, Telecom Italia vuole costruire un nuovo modello di business, diverso da quelli già adottati in altri Paesi, assieme agli editori, lasciando loro la più ampia autonomia in termini di scelte commerciali e di determinazione dei prezzi”.

“La trasformazione in atto a livello globale nel mercato del libro, sostenuta dalla diffusione delle nuove tecnologie, avrà un impatto rilevante, a medio termine, anche in Italia – ha affermato Maurizo Costa, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Mondadori -. La rapida crescita dei mobile device porterà la lettura ovunque: ci sarà più tempo per esplorare nuovi contenuti, con un conseguente aumento del consumo che va di pari passo con il trend mondiale di crescita dei bisogni di informazione, formazione e intrattenimento culturale. Questa partnership con Telecom Italia – ha continuato Costa – rappresenta un importante primo passo per la diffusione del patrimonio editoriale del Gruppo Mondadori, che verrà reso disponibile anche sulle principali piattaforme e device presenti sul mercato. La risorsa più preziosa nel prossimo futuro sarà ancora di più l’attenzione del cliente-lettore e, attraverso la condivisione delle conoscenze con Telecom Italia, sarà possibile offrire all’utente un servizio sempre più personalizzato”.

Posted by on Ott 8 2010. Filed under Primo Piano, Ultime notizie, Zoom. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    novembre: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930