Home » Primo Piano, Ultime notizie, Zoom » L’Europarlamento si ribella ai pirati informatici

L’Europarlamento si ribella ai pirati informatici

Il Parlamento europeo chiede norme più severe contro i pirati del web. Con 328 voti a favore, 245 contrari e 81 astensioni, i deputati hanno approvato una risoluzione con la quale invocano maggiore tutela della proprietà intellettuale sul web e misure per il contrasto del file sharing, rendendo nuovamente attuale anche l’ipotesi di sanzioni penali.


Per i deputati Ue la proliferazione di copie pirata di prodotti multimediali sul web costituisce un problema crescente per l’economia mondiale, incidendo negativamente sull’occupazione e sui ricavi delle industrie. Tra le misure invocate, l’istituzione di un sistema di licenze valido in più paesi Ue, con l’obiettivo di arrivare ad un unico mercato digitale comunitario, e la stipula di un accordo commerciale anti–contraffazione.

Posted by on Set 23 2010. Filed under Primo Piano, Ultime notizie, Zoom. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    dicembre: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031