Home » Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie » La Terra vista dallo spazio. Foto di Paolo Nespoli

La Terra vista dallo spazio. Foto di Paolo Nespoli

Paolo NespoliImmagini straordinarie della Terra, catturate dallo spazio utilizzando una Nikon D3s e una Nikon D2Xs. L’inusuale servizio fotografico è stato realizzato dall’astronauta italiano Paolo Nespoli.
La galleria di immagini consente di osservare la Terra da prospettive inedite.
Tornato dallo spazio il 24 maggio, Nespoli è stato intervistato dal sito inglese PhotoRadar durante una conferenza stampa trasmessa su Nasa Tv. L’astronauta ha raccontato di aver scattato almeno 100mila foto, di cui quelle pubblicate su Flickr e Twitter sono solo una minima parte. “Il mio scopo – ha spiegato – era quello di mostrare alla gente quanto sia bello il mondo e quanto sia importante vederne i tesori e trattarlo come un tesoro”.


I soggetti più difficili da immortalare? Linee di Nazca e Grande Muraglia Cinese. “Non sono riuscito a fotografare le linee di Nazca, in Perù – ha dichiarato Nespoli – Ho scattato foto molto dettagliate dell’area, ma non i geoglifi non si vedono. A parte questo, il soggetto più difficile da immortalare è stato la Grande Muraglia cinese. Abbiamo discusso tra noi se fosse possibile vedere la Muraglia dallo spazio e in effetti è davvero difficile. Ho tentato diverse volte e infine sono riuscito a riprenderla. La Grande Muraglia, tuttavia, non è effettivamente visibile da lassù”. La cosa più sorprendente da osservare dallo spazio, comunque, secondo Nespoli sono “i motivi che si formano quando l’oceano incontra la sabbia vicino alla costa. A nessuno capita mai di vedere disegni come questi”. “Spesso, mentre guardavo la Terra attraverso la fotocamera – ha raccontato – ho avuto l’impressione di osservare il mondo attraverso un microscopio gigante che qui non è stato ancora inventato. Ricordo, ad esempio, di aver scattato fotografie di tempeste notturne: da quell’angolazione, i lampi mostrano la struttura completa delle nuvole. È stata una delle meraviglie che mai avrei immaginato di poter osservare da lassù. In alcuni momenti, l’immensa bellezza di certe immagini mi ha fatto tremare le mani.”

Posted by on Giu 28 2011. Filed under Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31