Home » Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie » Fotografare le stelle con Canon Eos 60Da

Fotografare le stelle con Canon Eos 60Da

stelleCanon espande la gamma di reflex digitali EOS con il lancio della nuova EOS 60Da, un modello progettato specificamente per l’astrofotografia
Realizzata sulla base delle specifiche di EOS 60D e in sostituzione del modello EOS 20Da, la nuova reflex è stata progettata per catturare i colori ricchi di rossi prodotti dalle nebulose, grazie a un filtro passa-basso modificato che la rende più sensibile alle lunghezze d’onda idrogeno-alfa (Hα).


EOS 60Da è ideale per la ripresa di fenomeni astronomici come le nebulose diffuse, uno dei soggetti favoriti tra gli astrofotografi per la decisa colorazione rossa provocata dalla ionizzazione dell’idrogeno. In una reflex standard, il filtro a infrarossi (IR) limita la quantità di radiazioni luminose nella banda Hα che raggiunge il sensore della fotocamera per evitare artefatti di colore indesiderati nell’immagine finale. EOS 60Da adotta un nuovo filtro modificato che offre tre volte più trasparenza nei confronti della gamma Hα rispetto al modello EOS 60D da cui deriva. In combinazione con un sensore CMOS da 18 megapixel, il processore DIGIC 4 e una gamma ISO elevata, EOS 60Da è in grado di catturare immagini chiare e nitide delle nebulose a emissione di colore rosso.
EOS 60Da fornisce ai fotografi di astronomia alte prestazioni e flessibilità creativa. Il sensore CMOS APS-C con i suoi 18 Megapixel è ideale per catturare ricchi dettagli di ammassi stellari e le avanzate prestazioni e le sensibilità elevate fino a 6.400 ISO (espandibile fino a 12.800 ISO) garantiscono immagini a basso contenuto di rumore, riducendo la necessità di esposizioni più lunghe e di una montatura con inseguitore motorizzato. Lavorando a fianco a fianco al processore DIGIC 4 a 14 bit, il sensore fornisce un eccellente rapporto segnale/rumore, producendo immagini ricche di colori naturali con gradazioni tonali omogenee, ideali per catturare, per esempio, le tenui transizioni cromatiche di nubi gassose interstellari.

Posted by on Apr 3 2012. Filed under Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031