Home » Mondo Apple, Primo Piano, Ultime notizie » Final Cut Pro X si aggiorna alla versione 10.0.3

Final Cut Pro X si aggiorna alla versione 10.0.3

final cut pro xApple ha rilasciato oggi la versione 10.0.3 di Final Cut Pro X. L’update introduce l’editing multicamera che sincronizza automaticamente fino a 64 angolazioni video e fotografiche, un evoluto Chroma Key per gestire complesse regolazioni direttamente nell’app, e interscambio XML ottimizzato e più ricco con applicazioni e plug-in di terze parti che supportano l’ecosistema in espansione di Final Cut Pro X.
Disponibile da oggi come aggiornamento gratuito sul Mac App Store, Final Cut Pro X v10.0.3 include anche una versione beta del monitoraggio broadcast con supporto per dispositivi Thunderbolt e schede PCIe.


Final Cut Pro X v10.0.3 include una raccolta di nuovi strumenti per progetti di montaggio multicamera. Il software ora sincronizza automaticamente le clip delle riprese usando le forme d’onda audio, la data e l’ora o il timecode per creare una Multicam Clip con fino a 64 angolazioni video, con un insieme di diversi formati, dimensioni e frequenze dei fotogrammi. L’Angle Editor consente di apportare regolazioni ultraprecise nella Multicam Clip, mentre l’Angle Viewer permette di riprodurre più angolazioni contemporaneamente ed eseguire tagli perfetti. pplicare complessi intarsi a chiave cromatica direttamente in Final Cut Pro X, senza dover esportare il progetto in un’app di motion graphics, e visualizzare i risultati all’istante, grazie alla riproduzione in tempo reale.
Durante i sette mesi seguiti al lancio, l’ecosistema di terze parti che ruota attorno a Final Cut Pro X si è notevolmente esteso. Software compatibili con XML come DaVinci Resolve e CatDV offrono un’integrazione perfetta per attività quali correzione del colore e gestione dei media. La nuova app 7toX di Intelligent Assistance utilizza il formato XML per importare progetti Final Cut Pro 7 in Final Cut Pro X. Inoltre, alcuni dei principali sviluppatori di effetti visivi del settore, inclusi GenArts e Red Giant, hanno sviluppato plug-in di motion graphics che sfruttano la velocità e le capacità di anteprima real-time di Final Cut Pro X.
Il monitoraggio broadcast in Final Cut Pro X è attualmente in versione beta e consente di collegare display waveform, vectorscope e monitor calibrati di alta qualità per garantire che ogni progetto rispetti le specifiche di broadcast. Final Cut Pro X supporta il monitoraggio di audio e video tramite dispositivi di I/O Thunderbolt, oltre a schede PCIe di terze parti.

Posted by on Gen 31 2012. Filed under Mondo Apple, Primo Piano, Ultime notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    novembre: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930