Home » Internet, Primo Piano » Come diventare ricchi con internet grazie all’e-commerce

Come diventare ricchi con internet grazie all’e-commerce

ricchi webSono venticinque i venditori professionali che dal 2007 ad oggi hanno raggiunto un milione di euro di fatturato con l’e-commerce su eBay.it. Risultato ottenuto nell’arco di un solo anno, e in alcuni casi anche per più anni consecutivi.
La crescita dei venditori milionari sulla popolare piattaforma di commercio virtuale ha avuto un’accelerazione negli ultimi quattro anni. Se infatti nel 2007 sono stati solo 7 i venditori a vantare il raggiungimento di cifre milionarie, nel corso degli anni si sono pian piano aggiunti altri imprenditori, fino ad arrivare nell’ultimo anno a ben 25, tra cui 4 donne. Guardando invece ai dati del solo anno 2011, rispetto al 2010, i fatturati delle attività di questi 25 milionari sono cresciuti mediamente del 62 per cento.


Le occasioni di guadagno arrivano anche dalle grandi opportunità offerte da eBay e delle vendite all’estero, ovvero la possibilità di mettere in vendita i propri prodotti sulle versioni europee e mondiali del portale.  Oltre il 50 per cento dei venditori milionari effettua una sostanziosa parte delle loro vendite all’estero, e le categorie che hanno generato il fatturato più alto nelle vendite all’estero risultano essere “Moto: ricambi accessori” e “Vini e Gastronomia”, il classico export dei prodotti enogastronomici italiani.

Guardando alle vendite in Italia, se il luogo comune può far credere che vendere gioielli rappresenti l’attività commerciale rappresenti l’attività più, l’indagine di eBay.it rivela invece che le categorie che consentono di impennare il proprio fatturato sono “Fotografia e Video” e “Informatica e Palmari”. A seguire, “Casa, Arredamento e Bricolage”, “Telefonia e Cellulari” e ”Abbigliamento e Accessori”.
Ma dove sono basati i milionari di eBay.it? Esaminando le singole regioni, sono i venditori professionali residenti in Campania e nel Lazio, ad avere più fiuto per gli affari online, nello specifico le province di Caserta e di Roma, che possono vantare la presenza di parecchi paperoni 2.0. Seguono, con un piccolo distacco, i venditori della Lombardia, specializzati nell’hi-tech e divisi tra Milano e la provincia di Bergamo, i venditori della Puglia, in particolare modo la provincia di Lecce, e dell’Emilia Romagna, che annovera il venditore che nel minor tempo ha raggiunto il milione su eBay. Anche le regioni più piccole però hanno i loro Re Mida del web: tra i primi dieci venditori che hanno il fatturato più alto sono presenti un commerciante umbro e uno sardo, a testimonianza che eBay è un’ottima ed immensa vetrina virtuale, che consente di dare visibilità alle piccole realtà, che altrimenti avrebbero come riferimento la sola clientela locale. Le donne imprenditrici si dividono invece tra Lazio, Lombardia e Sicilia.

Posted by on Mar 1 2012. Filed under Internet, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31