Home » Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie » Canon svela la reflex ammiraglia Eos-1D X

Canon svela la reflex ammiraglia Eos-1D X

Canon Eos-1D XLa famiglia Canon Eos si aggiorna. Annunciata oggi la 10ma generazione del sistema di fotografia professionale, con la presentazione del modello più avanzato mai prodotto: la Canon Eos-1D X.
Il nuovo modello, che sostituisce EOS-1D Mark IV e EOS-1 Ds Mark III, è dotato di sensore CMOS full-frame da 18,1 megapixel, sistema autofocus ridisegnato e doppio processore DIGIC 5+.
Canon Eos-1D X garantisce sensibilità da 100 a 51.200 ISO, espandibili fino a 204.800 ISO. Il doppio processore DIGIC 5+ offre un incremento delle prestazione sul rumore pari a 2 stop.
Il sistema autofocus con 61 punti ad area estesa offre una sensibilità superiore, garantendo più precisione e velocità. Con 41 punti a croce, di cui cinque a doppia croce, il sistema AF di questa fotocamera offre una precisione su tutta l’inquadratura, mentre le nuove preselezioni AF sono specificamente progettate per le riprese di soggetti solitamente critici, offrendo un’eccezionale affidabilità in contesti di lavoro notoriamente difficoltosi.
EOS-1D X è dotata di un sistema di misurazione RGB riprogettato. Il sensore di misurazione RGB da 100.000 pixel è collegato al sistema AF e alimentato da un processore DIGIC 4 dedicato che rileva volti e colori, per garantire livelli di esposizione ineccepibili, e per migliorare il tracking AF, anche durante la più impegnativa delle riprese.


Il mirino ha una copertura del 100% ed è coadiuvato dalla funzionalità “mirino intelligente” che sovrappone immediatamente una griglia a reticolo quando richiesto, utile sia nelle foto di paesaggio che in quelle di architettura. Lo schermo LCD Clear View II da 3,2 pollici, con risoluzione di 1.040.000 punti, è dotato di strato antiriflesso
La connettività estesa assicura l’invio delle immagini alla redazione o allo studio in modo rapido . Una porta Ethernet Gigabit integrata fornisce un metodo rapido e affidabile per trasferire le immagini dalla location o all’interno dello studio, senza necessità di adattatori.
Come parte del sistema EOS, anche EOS-1D X è compatibile con la più vasta selezione al mondo di obiettivi, unità flash Speedlite EX e un’ampia gamma di accessori EOS.
Inoltre, insieme a EOS-1D X, è disponibile anche WFT-E6, il nuovo trasmettitore Wi-Fi compatto progettato per il trasferimento delle immagini qualora una connessione via cavo non sia disponibile. Supportando lo standard Wi-Fi 802.11n e offrendo il supporto Bluetooth per la connettività con dispositivi GPS esterni, WFT-E6 offre un trasferimento sicuro di immagini e video a un server FTP o la possibilità di visualizzare i contenuti su un monitor compatibile tramite una connessione DLNA4.
EOS-1D X sarà anche compatibile con il nuovo ricevitore GPS GP-E1. Consentendo agli utenti di aggiungere ai dati EXIF informazioni sulla posizione ​​e monitorare geograficamente le tappe del viaggio, GP-E1 è particolarmente utile ai fotografi naturalisti o location-based che potrebbero avere necessità di registrare la posizione geografica di una fotografia per riferimenti futuri.

EOS-1D X sarà disponibile da fine marzo 2012 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 6.000 euro Iva inclusa.

Posted by on Ott 18 2011. Filed under Foto e Videocamere, Primo Piano, Ultime notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    novembre: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930