Home » Mondo Apple, Primo Piano, Ultime notizie » Apple: pronto Final Cut Pro X

Apple: pronto Final Cut Pro X

Apple ha annunciato oggi Final Cut Pro X,  nuova versione del software di video editing professionale.
Sviluppato su una moderna architettura a 64 bit, Final Cut Pro X è disponibile sul Mac App Store a €239,99.


Il fulcro di Final Cut Pro X è la Magnetic Timeline, un approccio senza tracce al montaggio delle riprese che permette all’utente di aggiungere e organizzare le clip in qualsiasi posizione, mentre le altre clip si risistemano automaticamente di conseguenza. Si possono usare le Clip Connections (connessioni fra clip) per legare le clip della storia principale ad altri elementi come titoli ed effetti sonori, per mantenerli sempre perfettamente sincronizzati anche quando li si sposta. Si possono persino combinare elementi correlati tra loro in una Compound Clip (clip composta) che può essere montata e modificata come una singola clip. La nuova, rivoluzionaria funzione Auditions permette di passare da un clip all’altro per confrontare all’istante riprese diverse e scegliere quella più adatta.
La Content Auto-Analysis (analisi automatica dei contenuti) esamina il materiale girato durante l’importazione e tagga i contenuti con informazioni utili. Final Cut Pro X usa poi queste informazioni per organizzare in maniera dinamica le clip in Smart Collection, che consentono di ritrovare velocemente le clip desiderate suddivise per tipo di inquadratura (primo piano, piano americano, grandangolo), tipo di materiale e numero di persone nell’inquadratura. Si possono taggare anche parti di clip con parole chiave di tipologia (Range) per aggiungere criteri di ricerca personalizzati.

Final Cut Pro X è stato interamente riprogettato ed è ora un’app a 64 bit che sfrutta tutta la potenza dei più recenti hardware e software Mac, il che si traduce in niente più attese in fase di montaggio, persino quando si lavora con video 4K. Final Cut Pro X usa un’elaborazione multi-thread e la GPU della scheda grafica per un velocissimo rendering in background e stratosferiche prestazioni di riproduzione in tempo reale. Inoltre, il flusso cromatico gestito da ColorSync garantisce coerenza cromatica, dalla fase di importazione all’output.

Final Cut Pro X include inoltre potenti strumenti per l’editing audio e la correzione del colore, ed è completato da due app: Motion 5 per la motion graphics professionale e Compressor 4 per l’encoding avanzato dei contenuti, entrambe disponibili sul Mac App Store a €39,99 l’una.

Prezzi e Disponibilità
Final Cut Pro X è disponibile oggi per €239,99 dal Mac App Store. Motion 5 e Compressor 4 sono disponibili oggi per €39,99 ciascuno dal Mac App Store.

Posted by on Giu 21 2011. Filed under Mondo Apple, Primo Piano, Ultime notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

*

Commenti recenti

    Calendario

    luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Feb    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31